Screening del tumore cutaneo ed ultracinquantenni

Secondo un recente studio pubblicato dagli Archives of Dermatology, gli uomini di 50 e più anni rappresentano solo un quarto della popolazione che si presenta a consulto medico per lo screening del tumore della pelle, nonostante essi siano quelli a maggior rischio di sviluppare tale malattia.  Nello studio presentato sul numero di Novembre 2010 della rivista, su 487 pazienti maggiorenni visitati da Maggio ad Ottobre 2009 per un controllo preventivo del tumore della pelle, essi rappresentano solamente il 26,8% della popolazione giunta a consulto dermatologico, sebbene il melanoma abbia la sua massima incidenza tra gli ultracinquantenni.