Ringiovanimento Cutaneo e Laserterapia Frazionata con Starlux 1540

Gli ultimi sviluppi nel ringiovanimento cutaneo si sono avuti mediante la recente introduzione dei sistemi laser frazionati. La fototermolisi frazionata (o frazionale) è una tecnologia relativamente nuova che provoca microscopiche colonne di danno termico nella cute, circondate da tessuto sano, con risparmio dello strato corneo, a differenza dei precedenti sistemi laser impiegati nell’antiaging, come il laser ad anidride carbonica o ad erbium, capaci di rimodellare il derma e quindi dare sì risultati sul ringiovanimento cutaneo, ma a costo di provocare effetti collaterali lungamente invalidanti, e molte volte con esiti permanenti quali macchie o cicatrici.

Le microscopiche zone di danno termico variano in profondità a seconda dell’energia scelta dall’operatore, e dato che sono circondate da una area di cute sana, questa reagisce come riserva di cheratinociti per una rapida riparazione della cute trattata dal laser. Le principali applicazioni di questa nuova tecnologia per il rimodellamento del derma sono: ringiovanimento cutaneo strutturale / rimozione delle rughe / trattamento delle cicatrici / eliminazione delle smagliature / trattamento del melasma.

strumento del laser starlux 1540

Il laser Starlux 1540 emette un fascio ravvicinato di ‘microraggi’ laser creando colonne di coagualzione all’interno della cute. Tali colonne determinano un processo di guarigione naturale formando un tessuto nuovo, rigenerato, migliorando così l’aspetto estetico della cute.

Palomar Starlux frazionato 1540

Un altro vantaggio di questo laser disponibile presso il nostro Centro sta nel fatto che può essere impiegato, oltre che sul viso, anche sul collo, decolleté ed arti, in quanto la rapida riepitelizzazione elimina totalmente i rischi di cicatrice. Con gli altri sistemi laser menzionati prima, il danno dermo-epidermico portava ad un elevato rischio di ritardata cicatrizzazione, ed in zone extra facciali, la rarità delle strutture annessiali (peli, ghiandole) portava frequentemente a cicatrici retrattili.

A seguito della seduta si può avere rossore o edema, e provare sensazione di calore o lieve bruciore, che normalmente scompaiono nell’arco di poche ore dalla seduta. La cute può presentare un aspetto rosato per 5-7 giorni, ma la normale attività lavorativa o vita sociale si può riprendere immediatamente dopo la seduta senza rischi o pericoli alcuni.

Viene consigliata una serie di sedute ad intervalli di 3 – 6 settimane l’una dall’altra. I microraggi frazionati del Lux 1540  penetrano in profondità nella cute determinando risultati di ringiovanimento cutaneo a lungo termine. A differenza di altre tecnologie, inoltre, una seduta con lo Starlux 1540 non richiede alcuna preparazione laboriosa con colorante o durata prolungata, solo  15 – 20 minuti.