Chirurgia Estetica e Teenagers

Secondo ultimi dati provenienti dall’American Society for Aesthetic Plastic Surgery, il numero di interventi di medicina e chirurgia estetica effettuato su ragazzi diciottenni o teenagers è più che triplicato nell’ultimo decennio 1997-2007. Alcuni psicologi ritengono che la motivazione sottostante la necessità di effettuare tali interventi in un’età così giovane sia dettata da una scarsa autostima che alcuni teenagers hanno riguardo il proprio aspetto. Per tutta risposta, i dermatologi ed i chirurghi plastici ritengono che interventi mirati eseguiti in determinate persone riescono spesso ad evitare comportamenti distruttivi, come disordini dell’alimentazione, bullismo ed escoriazioni cutanee autoindotte.